due gocce

Data Tue 9 January 2007 7:00 | Categoria: racconti di racconti

Attilio e Beatrice, padre e figlia, sono uguali come due gocce di vino buono. Mi raccontano con lo stesso rapimento, con la medesima stupefazione, la bellezza della semplicità. Attilio traversando a piedi nel vento le dune del Mare del Nord mi descrive il primo articolo di Albert Einstein (Sull'elettrodinamica dei corpi in movimento), la sua critica intelligente, la sua eleganza; Beatrice, allungando i piedi nel tepore dei divani della villa olandese, la seconda ballata di Frédéric Chopin, la sua conturbante elementarità, la sua arditezza.


La fonte di questa news è Fulmini e Saette
http://www.fulminiesaette.it

L'indirizzo di questa news è:
http://www.fulminiesaette.it/modules/news/article.php?storyid=701