Gatti: Sestetto

Data Tue 1 April 2008 12:30 | Categoria: briciole musicali

Luigi Gatti cresce musicalmente a Mantova, figlio di un organista. Nel 1770 incontra il giovane Mozart in viaggio per l’Italia. Non riuscendo a diventare maestro di cappella a Mantova, si avventura sino a Salisburgo dove nel 1783 č nominato maestro di cappella alla Cattedrale di Salisburgo (quella di Biber, ricordate?), suscitando la gelosia di Leopold Mozart. Ripagň tale ingiusto sentimento aiutando – dal 1801 al 1804 – la sorella di Wolfgang, Nannerl, a recuperare manoscritti dispersi di Wolfgang.
Poi qualcosa successe fra lui e la famiglia Mozart e cosě fině con l’ostacolare con tutte le proprie forze quella stessa ricerca a cui lui stesso aveva contribuito.



Di Luigi Gatti (1740-1817) state ascoltando il Sestetto in Mi bemolle, quarto movimento (Allegro molto – Rondň).




La fonte di questa news č Fulmini e Saette
http://www.fulminiesaette.it

L'indirizzo di questa news č:
http://www.fulminiesaette.it/modules/news/article.php?storyid=575