Parere e non essere è come filare e non tessere

Data Mon 27 April 2020 4:00 | Categoria: leOpereeiGiorni



Sto rileggendo il Don Chisciotte. Ogni sera ne leggo un capitolo alla complice. Ieri sera ho ritrovato, e di nuovo condiviso sorridendo, quel brano in cui Sancio Panza, traversando la Sierra Morena discute con Don Chisciotte, e dice: “parere e non essere è come filare e non tessere”.

Sì, per me, come per Socrate e Gesù nel mondo antico, e per l’autore dei Quaderni del carcere e della Cittadella nel mondo moderno, teoria e pratica sono organicamente connesse. Come per l’albero e tutte le piante capaci di fiorire. “Tu puoi solo vivere di quello che trasformi. Vivere per l’albero significa prendere della terra e trasformarla in fiori.” Antoine de Saint-Exupéry

(Pianta di coriandolo sul balcone labicano)

coriandolo





La fonte di questa news è Fulmini e Saette
http://www.fulminiesaette.it

L'indirizzo di questa news è:
http://www.fulminiesaette.it/modules/news/article.php?storyid=5006