Il mosaico vivo

Data Fri 3 April 2020 4:00 | Categoria: leOpereeiGiorni


Riflettendo sul mio lavoro, al quale ha partecipato a più riprese negli ultimi venti anni come montatore, un amico, Mario Di Chiara, ha scritto l'altro giorno su Facebook:

"Nell'ambito del tuo fare appare come ciclica una sorta di rilettura di quanto costruito nel tempo."

Probabilmente aveva particolarmente in mente il film-documentario 'Vita e morte e miracoli di Eftimios', che ho pubblicato due settimane fa: https://www.youtube.com/watch?v=e5hreaIQvy4&t=279s

Al suo commento ho risposto così, sempre su Facebook:

"Vero è, Mario. Io penso che ogni nostra nuova opera non solo arricchisce ma anche riordina l'insieme delle opere già realizzate. In un certo senso ogni opera è una riscrittura espansiva delle opere precedenti, che diventano ciò che sono: tessere di un mosaico vivo."

Cosa ne pensano gli amici di Fulmini e Saette? Come vivono la concatenazione delle proprie opere?



La fonte di questa news è Fulmini e Saette
http://www.fulminiesaette.it

L'indirizzo di questa news è:
http://www.fulminiesaette.it/modules/news/article.php?storyid=4997