Inquadrare è tutto

Data Sun 20 May 2018 6:00 | Categoria: i nostri inviati

scultura e architettura

Sofia Misuraca, Roma - maggio 2018


Fare una foto vuol dire prima di tutto inquadrare un evento, farne un quadro. Soltanto i veri fotografi (e gli autentici pittori) sanno trasformare un pezzo di realtà in un concentrato di bellezza. Tu, Sofia, hai questo dono. Lo condividi con i veri scienziati e gli autentici filosofi, che costruiscono concentrati di intelligenza, inquadrando le essenze delle cose. Loro leggono dentro, intus leggendo, tu porti fuori, facendo affiorare in superficie - l'invisibile dell'universo: "Oh questi Greci! Loro sì sapevano vivere; per vivere occorre arrestarsi animosamente alla superficie, all’increspatura, alla scorza, adorare l’apparenza, credere a forme, suoni, parole, all’intero olimpo dell’apparenza. Questi Greci erano superficiali – per profondità!" (Friedrich Nietzsche, La gaia scienza)


La fonte di questa news è Fulmini e Saette
http://www.fulminiesaette.it

L'indirizzo di questa news è:
http://www.fulminiesaette.it/modules/news/article.php?storyid=4558