La gabbia

Data Tue 27 May 2014 6:00 | Categoria: racconti di poche parole

Vengono spesso a trovarmi un occhio cotto e un merlo e una merla. E qualche volta mi è passata per la mente l’immaginazione delirante di metterli in gabbia, per averli sempre vicini. Poi, l’altro giorno, ho pensato-e-visto riflessivamente che in gabbia sono io. Loro mi tengono in gabbia. Vivo infatti in un appartamento di città.

Pasquale Misuraca



La fonte di questa news è Fulmini e Saette
http://www.fulminiesaette.it

L'indirizzo di questa news è:
http://www.fulminiesaette.it/modules/news/article.php?storyid=3298