Musica Rappresentativa

Data Fri 18 October 2013 5:00 | Categoria: briciole musicali

Una gran parte della musica composta è ‘musica a programma’: ma la musica programmatica non esiste, come noi abbiamo già sostenuto – è solo un trucco per disfarsi dei distratti.

La musica non rappresenta battaglie, né temporali, né animali, né altro di simile. Mai. Perché non può. Perché non vuole.

La musica è un’arte astratta, fatta combinando fra di loro tempo, frequenze, ampiezze.
Non può rappresentare cose o avvenimenti concreti.
Non è fatta per quello.
E se ne infischia di tutto ciò.

Vuol dire questo che la musica non può avere espressione, che sia condannata ad esprimere solo se stessa?
Certo che no, certo che la musica è capace d’esprimere qualcosa che è al di fuori d’essa, purché si tratti di una cosa astratta.
La musica ‘programmatica’ vera esiste: è quella che esprime concetti, sentimenti, stati d’animo, emozioni, passioni.

Eccovi una breve carrellata di autentica musica programmatica: l’avete già incontrata tutta, forse senza accorgervene.


Dolore



Allegrezza



Amore Perfetto



Amore Litigarello



Amore Tragico



Delicatezza



Sussurro



Devozione



Pianto



Stanchezza







La fonte di questa news è Fulmini e Saette
http://www.fulminiesaette.it

L'indirizzo di questa news è:
http://www.fulminiesaette.it/modules/news/article.php?storyid=3104