Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/include/common.php on line 96 La filosofia postmoderna - Pagina stampabile - filoSofie - Fulmini e Saette


La filosofia postmoderna

Data Wed 16 October 2013 6:00 | Categoria: filoSofie

La filosofia postmoderna, secondo Gianni Vattimo
.

L'esposizione del pensiero di alcuni filosofi che si possono definire “postmoderni” in quanto considerano finita la “modernità”, può far venire in mente ad alcuni lettori del sito-rivista il concetto di crisi della civiltà moderna che sta al fondo della ricerca scientifica di Luis Razeto e mia.

Qual è la differenza fondamentale tra questi pensatori e noi? A loro è estraneo il concetto di crisi di civiltà, appunto.

Certo, in termini di civiltà, e di esaurimento della civiltà moderna in quanto civiltà degli Stati nazionali, pensa, come mostra Luis in un suo recente post, Arnold J. Toynbee, che Vattimo cita en passant al principio della sua esposizione. E Fernand Braudel, molto ha lavorato sulla storia della civiltà occidentale.

Ma pochi sono i filosofi e gli scienziati contemporanei che pensano in termini di crisi di civiltà la situazione presente (crisi economica, sociale, politica, religiosa, morale) e si pongono l’obiettivo di fondare una nuova civiltà. Da cosa dipende ciò? Da tanti fattori. Ne individuo uno. La cultura cristiana e la cultura marxista, entrambe in crisi ma ancora diffuse e influenti, non pensano in termini di nuova civiltà. Per il cristianesimo si tratta di sviluppare la civiltà cristiana, per il marxismo di compiere la civiltà moderna. La possibilità e la necessità di fondare una nuova civiltà è al di là dei loro orizzonti.



La fonte di questa news è Fulmini e Saette
http://www.fulminiesaette.it

L'indirizzo di questa news è:
http://www.fulminiesaette.it/modules/news/article.php?storyid=3082