Animisti

Data Mon 11 March 2013 4:00 | Categoria: il legame


Divoriamo più di quanto abbiamo a disposizione senza curarci del domani.
Su scala globale.

Per esempio, l’antimonio – usato fra l’altro nei farmaci che combattono la schistosomiasi (300.000 decessi l’anno) – sarà esaurito nel 2020 circa.

Di rame dovrebbe essercene sino al 2040 o giù di lì.

Col petrolio arriveremo a stento al 2050.

Col fosforo sino al 2090 – cosa succederà all’agricoltura (fertilizzanti e pesticidi) dopo questa data? Per il momento nessuna idea.


Stock Check 2012

Ad ogni (vana) pubblicazione di tali dati (sui giornali che li pubblicano, cioè non quelli italiani) il commento di gran lunga più popolare è che lo sviluppo della scienza troverà rimedi, sostituti, tecnologie migliori.
A prescindere dagli investimenti nella ricerca.
A prescindere dalle priorità politiche.
A prescindere.


Come si dividono i partiti politici su questa questioncella?
Avete forse votato uno di quei partiti che non pongono tale questione al centro del dibattito politico?
Elettori?
No, animisti.





La fonte di questa news è Fulmini e Saette
http://www.fulminiesaette.it

L'indirizzo di questa news è:
http://www.fulminiesaette.it/modules/news/article.php?storyid=2913