L'occasione di Ciccio

Data Fri 7 March 2008 10:20 | Categoria: agathotopia

Era un muratore siciliano, piccolo un po' grassoccio, avrà avuto quarant'anni. Era venuto a Genova con la speranza di una vita migliore e di poter mandare qualche soldo ai genitori che erano rimasti al paese, non era sposato.
Era un muratore siciliano, piccolo un po' grassoccio, avrà avuto quarant'anni. Era venuto a Genova con la speranza di una vita migliore e di poter mandare qualche soldo ai genitori che erano rimasti al paese, non era sposato.

Allora il lavoro non mancava e aveva pensato di fare “salire” anche loro.

Poi improvvisamente la crisi, non se lo aspettava, perse il lavoro. Si arrangiava con piccoli lavoretti in giro, rifare un pavimento, intonacare una parete. Non andava bene.

L'ho incontrato un giorno in un carruggio, era contento, era arrivata la sua occasione, aveva conosciuto un geometra, c'era la possibilità di guadagnare molto in Olanda, c'era solo bisogno di un po' di soldi per entrare in società e lui aveva trovato chi gli aveva fatto un prestito, sarebbe partito presto.

Avrà avuto quarant'anni Ciccio quando lo trovarono impiccato in casa. Dicevano che era ricorso agli usurai e che il suo socio era sparito con i soldi.



La fonte di questa news è Fulmini e Saette
http://www.fulminiesaette.it

L'indirizzo di questa news è:
http://www.fulminiesaette.it/modules/news/article.php?storyid=255