Haiku e nota (3)

Data Sat 18 February 2012 5:00 | Categoria: haiku rimati

Dopo - sul ciglio
altalena il casco
della sirena.



Nota di composizione.
Un pomeriggio che gira verso la sera, sul ciglio del marciapiede del controviale di via Labicana all’incrocio con Piazza di San Clemente a Roma noto un casco, dondolante, femminile – immagino, colpito dalle orecchiette di peluche - e alla fine d’una striscia sull’asfalto una moto sdraiata, e niente intorno, a perdita d’occhio a zig zag. Non può essere mia figlia, penso: non le ho comprato la moto, no, nonostante le preghiere e le minacce. Può essere un’altra figlia – maledizione. Mi viene in mente che ‘ciglio’ del marciapiede richiama (può essere associato da un lettore poetico) ‘ciglio’ di un occhio umido. Comincio, angosciato, a capo chino, a comporre un haiku. Prima di arrivare a casa, poche decine di metri bastano, per fortuna è terminato, e lo sgomento s’è forse, povera consolazione della poesia, vagamente stemperato.





La fonte di questa news è Fulmini e Saette
http://www.fulminiesaette.it

L'indirizzo di questa news è:
http://www.fulminiesaette.it/modules/news/article.php?storyid=2505