Recensione del Limitone

Data Wed 28 December 2011 5:00 | Categoria: Muffa Nobile



Su richiesta di mio fratello Pasquale
recensisco il Salice Salentino “Limitone dei Greci” (Negroamaro 80% Malvasia Nera di Lecce / 13,5% Alc/Vol), 2008, di Paolo Leo / via Tuturano 21, 72025 San Donaci (Brindisi)

Tramontana e Greco Jonio,
Mezzogiorno e Libeccio Adriatico,
senza alcun ostacolo collinare,
influiscono prepotentemente,
come quasi in tutti i vini del Salento,
sulla grande sapidità,
amplificata dalla terra rossa, minerale, ferrosa,
che si incontra da Brindisi a sud.
Il colore granato e la discreta tannicità,
evidente fin dal primo sorso,
fanno intuire spremiture successive delle uve utilizzate.
Anche ossigenato,
il vino mantiene a lungo il suo gusto persistente
e solo alla fine suggerisce un leggero retrogusto di melograno maturo.
Vino da abbinare necessariamente ai piatti tipici
della cucina salentina, con presenze importanti di verdure,
ortaggi, capperi, olive, oppure a formaggi stagionati.

Syrah






La fonte di questa news è Fulmini e Saette
http://www.fulminiesaette.it

L'indirizzo di questa news è:
http://www.fulminiesaette.it/modules/news/article.php?storyid=2457