Nebbia

Data Sat 28 May 2011 6:00 | Categoria: agathotopia

L'aria fredda della sera
quasi gela il viso.
Le mani nelle tasche calde,
camminano lentamente insieme
nell'aria fredda e sull'erba,
lontani da casa.
Case diverse.
Stranieri tra loro e in terra straniera.
Accomunati da quel freddo
che fa sciogliere la nostalgia
per la casa lontana,
nel piacere di essere insieme
in quel posto che diventa loro.

Giuliano Cabrini





La fonte di questa news Fulmini e Saette
http://www.fulminiesaette.it

L'indirizzo di questa news :
http://www.fulminiesaette.it/modules/news/article.php?storyid=2184