Alexandra Zambą

Data Sun 22 May 2011 6:00 | Categoria: apologetica

Alexandra Zambą č una donna multiforme (poesia, teatro, saggistica, fotografia, associazione...) che mi sta regalando la sua vita dal momento in cui ci siamo incontrati ventenni universitari a Roma. Lei proveniva dall’isola afrodisiaca che č Cipro, io da quel paradiso abitato da diavoli che č la Calabria. Non ci siamo pił staccati, abbiamo fatto tutto insieme, figli e film, viaggi e documentari. Se dovessi nominare il filo per me decisivo tra i tanti che la compongono, direi l’autenticitą: singolaritą-e-genuinitą-e-autorevolezza-e-autonomia-e-grazia a loro volta inestricabilmente intrecciate.

‘Ciprioti’, ‘Amorosa Caterina’, ‘Nostalgia delle cittą proibite’ sono i titoli di tre documentari che abbiamo realizzato a metą degli anni novanta a Cipro divisa, per Cipro intera.





La fonte di questa news č Fulmini e Saette
http://www.fulminiesaette.it

L'indirizzo di questa news č:
http://www.fulminiesaette.it/modules/news/article.php?storyid=2182