Apologia di Buster Keaton

Data Mon 13 December 2010 5:00 | Categoria: apologetica

buster keaton

Buster Keaton: The Navigator – film del 1924, muto, in bianco-e-nero, 59 minuti.


Tempo fa ho detto due parole sul coraggioso montaggio di questo film.

Oggi ne dirò altre due su Franz Kafka e Buster Keaton, ripensando ad un progetto per una serie di sei documentari per la Rai del settembre 1982: 'La crisi nell’arte di Kafka e Keaton'. Utilizzando in maniera filologicamente avvertita parti delle opere di questi due grandi artisti del Novecento apparentemente così diversi tra loro, intendevo mostrare la loro comune profonda intuizione della crisi organica della civiltà occidentale, colta ai suoi esordi in Europa e in America.

Ne riparleremo. Intanto qui vorrei segnalare la vicinanza, l’affinità, la fraternità, dei protagonisti delle opere di Kafka e di Keaton: per loro vale il motto goethiano “es lebt der Mensch, solang er strebt”, l’uomo vive fintanto che si protende. Diciamolo in italiano: sempre attivi di fronte alle difficoltà, sempre coraggiosi di fronte ai problemi - fino a che non gli girano il coltello due volte nel cuore due guardie in borghese o una donna.

Parte Prima

Parte Seconda

Parte Terza

Parte Quarta

Parte Quinta

Parte Sesta


Pasquale Misuraca





La fonte di questa news è Fulmini e Saette
http://www.fulminiesaette.it

L'indirizzo di questa news è:
http://www.fulminiesaette.it/modules/news/article.php?storyid=1992