Ruanda, Africa, Mondo

Data Fri 19 December 2008 7:10 | Categoria: dalle finestre

Il Tribunale penale internazionale O.N.U. per il Ruanda ha condannato ieri all'ergastolo il colonnello Théoneste Bagosora, il "cervello" del genocidio realizzato dagli Hutu intemperanti di ottocentomila Tutsi e Hutu moderati. Nel 1994. Ottocentomila. Tanti quanti sono insieme greco-ciprioti e turco-ciprioti, i fratelli-coltelli di Cipro, l’ “isola divisa”. Dal 1974.


La fonte di questa news è Fulmini e Saette
http://www.fulminiesaette.it

L'indirizzo di questa news è:
http://www.fulminiesaette.it/modules/news/article.php?storyid=1263