Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

RSS
(1) 2 3 4 ... 78 » (sfoglia)
leOpereeiGiorni : Seminari sul Cinema
di fulmini , Sun 26 July 2015 4:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Il 4 e 5 e 6 e 7 e 8 agosto sarò presente al Faito Doc Festival 2015.

Ci sarà la proiezione su grande schermo, nella Sala Conferenze della Reggia Quisisana di Castellammare di Stabia, la sera del 4, de Il Secolo dell'Ebbrezza - il mio più recente documentario.

E poi, nelle mattinate del 5 e 7 e 8, condurrò un Seminario di Cinema, con la partecipazione dei cineasti presenti, la giuria, altri artisti. Uno dei temi sarà "il primo piano fluido" secondo Carl Theodor Dreyer. Potrebbe sembrare un tema marginale, ma pensateci bene: se dovete registrare un dialogo tra due che si amano e due che si odiano, userete il primo piano fluido o il campo/controcampo?

Un documentario su Carl Theodor Dreyer

(Pasquale Misuraca)

Leggi tutto... | 1 commento
leOpereeiGiorni : Chiedo scusa se parlo di Plutone
di fulmini , Thu 16 July 2015 3:50
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  
Leggi tutto... | 5 commenti
leOpereeiGiorni : Fassina, il conformista
di fulmini , Wed 8 July 2015 4:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

{Sabato 4 luglio è uscito su 'Alias', supplemento culturale de 'il manifesto', un mio fulmine - lanciato sulla testa di Stefano Fassina, economista e politico di sinistra. Lo ripubblico qui per i lettori del sito-rivista. Pasquale Misuraca}

Fassina, il conformista

“Non lo capisco quando parla, Fassina. È fumoso, è astratto. Mi ricorda troppo il comunismo polacco, rivoltato da Solidarność 25 anni fa eppure ben presente nell’economia e nella politica e nella cultura nostra: è ancora vivo l’homo sovieticus.” Chi mi dice queste parole è Sławomir M. Stasiak, un polacco di mezza età laureato in storia a Firenze e oggi, imprenditore e letterato, mio interprete al Gdańsk DocFilm Festival 2015. Mentre parla, i suoi occhi brillano di rabbia impotente.

Stefano Fassina, questo avversario sinistro di Renzi (il quale, lo dico a scanso di equivoci, a mio parere, non è un riformatore bensì un razionalizzatore dell’esistente), lo incrocio spesso di corsa nei dintorni del Parco del Colle Oppio di Roma (di corsa lui in tuta, io cammino a passi lenti, alla Grouco Marx). E sempre mi domando: non condivide la teoria e la prassi di governo di Renzi e dei suoi colonnelli, bene, ma perché non avanza altre proposte economiche e politiche e culturali chiare e concrete?

Sì, lo so, Fassina critica osteggia il segretario del PD ripetendo che “chi guida il partito non può pretendere soltanto conformismo”, e Fassina è uomo d’onore, ma non basta. Non pretendo che costituisca un governo ombra, ma che manifesti l’ombra di un’idea.

Leggi tutto... | Commenti?
leOpereeiGiorni : Pasolini a Cracovia
di fulmini , Wed 10 June 2015 4:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  
Commenti?
leOpereeiGiorni : Il Secolo dell'Ebbrezza
di fulmini , Fri 29 May 2015 1:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Questo documentario è nato per simpatia.
Nell’agosto del 2014 ho fatto parte della Giuria del Faito Doc Festival, vivendo così un’esperienza paradisiaca. Il luogo era incantevole, il Festival per niente noioso, l'atmosfera amichevole. Sopravvissuto allo strazio dell’addio, a settembre ho saputo che il tema del Faito Doc Festival 2015 sarebbe stato ‘l’ebbrezza’.
Ho pensato l’esortazione di Baudelaire all’ebbrezza "di vino, di poesia, di virtù", la definizione di Weber della cultura come “sezione finita dell’infinità priva di senso del divenire del mondo”, il fatto che stiamo vivendo da un secolo una crisi di civiltà, e mi sono chiesto: in che modo il cinema e la fotografia hanno testimoniato l’ebbrezza di questa crisi? Ho avviato la ricerca e la composizione de Il Secolo dell'Ebbrezza, spronato da Alexandra (Zambà) e assistito da Alessandro (Isidori), concluse in questi giorni e queste notti di maggio.
Adamo è stato cacciato dal Paradiso per passione - di conoscenza del bene e del male, io ci tornerò per simpatia. "È assurdo dividere le persone in buone e cattive. Le persone si dividono in simpatiche e noiose." (Oscar Wilde)





Pasquale Misuraca - Il Secolo dell'Ebbrezza (2015)


Leggi tutto... | 2 commenti
(1) 2 3 4 ... 78 » (sfoglia)