Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

RSS
(sfoglia) « 1 ... 7 8 9 (10) 11 12 13 » (sfoglia)
Gramsci : Oltre Marx
di fulmini , Wed 23 July 2008 8:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Nel corso del tempo diversi lettori mi hanno esortato a rivelare qualcosa della base teorica dei post che vado scrivendo per il sito-rivista. Pensa che ti ripensa, ho deciso di fare un esperimento, e dedico loro questa riedizione di un saggio che ho scritto ieri (era l’autunno del 1976 e avevo 28 anni), nel quale cerco di mostrare nientedimeno che Gramsci è andato oltre Marx - in questo caso affrontando e risolvendo in modo teoricamente superiore il problema dei rapporti fra la ‘struttura’ e la ‘superstruttura’.

“Embè?” – penserà qualche lettrice/lettore. Amica mia, amico mio, ritengo che il crollo del comunismo e la deriva del capitalismo siano anche conseguenza delle soluzioni riduttive date negli ultimi decenni a questo cruciale problema teorico-scientifico, che si potrebbe tradurre nella domanda: “come nasce il movimento storico?” Non ci credi? Rifletti su questo pensiero di Leonardo da Vinci: "La scienza è il capitano e la pratica sono i soldati."


Sulla ricostruzione gramsciana dei concetti di ‘struttura’ e ‘superstruttura’.

(‘Rassegna italiana di Sociologia’ - rivista trimestrale edita da ‘il Mulino’, luglio-settembre 1977, pagine 439-51.)

1...L’insieme degli Stati contemporanei vive oggi una situazione di crisi organica, caratterizzata dal logoramento del sistema di rapporti di forze degli Stati tra di loro e, al proprio interno, fra governanti e governati. Risulta sempre più chiaramente – specie dallo sviluppo del ‘caso italiano’ – che il superamento non congiunturale di questa crisi nella realizzazione di un nuovo ordine (dinamico) è in relazione con lo svolgimento di profonde analisi dello stato presente del complesso di questi rapporti di forze.

Leggi tutto... | 6 commenti
Gramsci : Quarto dialogo tra Gennariello e Fulmini
di fulmini , Fri 18 July 2008 8:20
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Fulmini
Ehilà Gennariello, come va?... Stai bene?

Gennariello
Bene arrivato a Napoli, Fulmini - No, sto male, songo confuso, incerto...

Fulmini
Ah... Accetti un gelato?

Gennariello
Vabbuono...

Fulmini
Che gusti?

Gennariello
Pistacchio e nocciola. Senza panna. Né sotto né sopra.

Fulmini
Hai le idee chiare, sul gelato, vedo. Su cosa invece le hai confuse e incerte?

Gennariello
(Iniziando a sbocconcellare il cono gelato) Senti un po’, Fulmini, ma... ‘destra’ e ‘sinistra’ sono proprio diverse e opposte tra loro? Sento dire in giro... persino Agata – la mia fidanzata, lo ripete come un carillon - che non ci sono più, ‘destra’ e ‘sinistra’!

Leggi tutto... | Commenti?
Gramsci : Terzo dialogo tra Gennariello e Fulmini
di fulmini , Thu 12 June 2008 6:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Fulmini
Gennariello! Dove sei?

Gennariello
‘Nfaccia a muntagna’ (A vista del Vesuvio, a Napoli – N.d.R.) Ho letto un articolo su Gramsci, un momento fa, sulla ‘Stampa’, ed ho pensato a te.

Fulmini
Grazie. Leggi ‘La Stampa’? E da quando?

Gennariello
Da ieri. Camillo, il fidanzato di Eleonora mia sorella, è torinese, è venuta a trovarla, si sveglia presto la mattina, scende giù a comprarla – è fissato con ‘sto giornale - facciamo colazione insieme...

Leggi tutto... | Commenti?
Gramsci : l'ignoranza delle Brigate Rosse
di fulmini , Fri 9 May 2008 7:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Pubblico qui l'intervento che ho pronunciato ieri sera nel corso della manifestazione beneventana organizzata da Giuseppe Nenna (vedi informazione dei giorni scorsi sul sito-rivista).

1...Giuseppe Nenna mi ha chiesto di introdurre il film che stiamo per vedere e ascoltare (“Piazza delle Cinque Lune”, regista Renzo Martinelli) e di farlo da un doppio punto di vista: dal punto di vista del regista che sono e del testimone che sono stato. Lo faccio volentieri: siamo amici, sono avventuroso, e trovo che ‘fare insieme in amicizia’ sia l’avventura più bella del mondo.

2...Sono regista di professione, e sono stato testimone dell’evento che è il tema del film “Piazza delle Cinque Lune”. Come regista vorrei parlarvi dell’inizio del film, del modo in cui il suo regista lo ha congegnato.

Leggi tutto... | 4 commenti
Gramsci : Secondo dialogo tra Gennariello e Fulmini
di fulmini , Wed 7 May 2008 3:20
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

(Esterno giorno. Via Labicana - Roma.)

Gennariello (studente di terza liceo)
Sono arrivato. Che faccio, salgo?

Fulmini
No, scendo io. Mettiamo il cielo sopra la testa.

(Esterno Giorno. Via dei Normanni - Roma.)

Gennariello
Tengo una curiosità, Fulmini. Anzi due. Vorrei capire meglio cosè lo Stato Nazionale. Mi hai detto che sta in crisi. Ma lui, lo ‘Stato Nazionale’, più precisamente, cos’è?

Leggi tutto... | Commenti?
(sfoglia) « 1 ... 7 8 9 (10) 11 12 13 » (sfoglia)