Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/include/common.php on line 96 diritto e rovescio - Che dice la legge italiana riguardo alla “fotografia di strada”? - Rubriche : Fulmini e Saette
Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

RSS
(sfoglia) « 1 2 (3) 4 » (sfoglia)
diritto e rovescio : Che dice la legge italiana riguardo alla “fotografia di strada”?
di giuseppe , Fri 8 August 2008 9:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Bella domanda, Lorenzo: entriamo nella solita jungla di norme e proviamo ad uscirne vivi. Anzitutto, la legge tace sulla possibilità specifica di fotografare per strada, mentre disciplina la pubblicazione delle foto ivi scattate, sicché presuppone la possibilità di fotografare liberamente a manca e a destra: non occorrono permessi, consensi, licenze od altre perversioni che popolano l’immaginario collettivo.

Ciò premesso, io farei scontrare questo principio – generico, come sempre sono i princìpi – con una fattispecie che più ampia non potrebbe essere di quella contenuta nel 660 c.p., il quale, rubricato “Molestia o disturbo alle persone”, punisce appunto Chiunque, in un luogo pubblico o aperto al pubblico, ovvero col mezzo del telefono, per petulanza o per altro biasimevole motivo, reca a taluno molestia o disturbo. Si può “recare molestia o disturbo” in tanti modi, anche solo parlando con l’altro da noi: figuriamoci fotografandolo. Per evitare abusi da parte del presunto molestato, la norma ha da essere interpretata cum grano salis: per esempio, una persona non può assumersi molestata per il fatto ch’io le abbia scattato una foto; d’altro canto, io non posso fingere di non sapere di recare disturbo ad una persona fotografandola per cento volte di seguito.

Leggi tutto... | 7 commenti
diritto e rovescio : Brevi note sulla registrazione
di giuseppe , Tue 8 July 2008 8:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Giorni fa stavo favellando amabilmente con un praticante avvocato quando questi, avvedutosi del fatto che il mio inseparabile registratore fosse acceso, mi contestò l’uso dello stesso. Non avendo saputo egli darmi riferimenti giuridici a sostegno delle proprie pretese, ho mantenuto acceso il registratore, interrotto il colloquio e rovinato la nascente amicizia. Tanto mi stava antipatico.

La quaestio può essere così espressa: “Posso registrare le mie conversazioni?” E la risposta non può essere che: “sì, naturalmente”. Con qualche precisazione.

Leggi tutto... | 25 commenti
diritto e rovescio : Conciliamo?
di giuseppe , Sun 8 June 2008 8:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Un nuovo strumento di risoluzione delle controversie si aggira per l’Europa: la conciliazione. C’è chi dice venga dall’America (per fortuna da colà non giungono solo i «McDonald’s»), ma anni fa un professore di diritto cinese – del quale non farò il nome, naturalmente – mi disse qualcosa di simile essere presente da tempo in Cina. Gli uomini si assomigliano un po’ dappertutto. Come che sia, molti confondono conciliazione ed arbitrato, sì che mi sembra ragionevole confrontare i due istituti.

Come nel processo e nell’arbitrato, chi conduce la conciliazione – il conciliatore – è un soggetto terzo, neutro ed imparziale, ma a differenza di quanto accade nelle prime due procedure, non ha il potere di emettere decisioni vincolanti. Il conciliatore ha infatti l’arduo compito di aiutare le parti a negoziare e di metterle d’accordo.

Leggi tutto... | 4 commenti
diritto e rovescio : Forum
di gius , Thu 8 May 2008 8:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Contrariamente a quanto siamo soliti fare, discorrere cioè in generale, oggi ci soffermiamo su un caso in particolare, e cioè quello di Forum, il noto programma condotto sulle reti Fininvest da Rita Dalla Chiesa. Codesto programma sfoggia espressioni austere: si parla di tribunale, di giudice, di sentenza, di cose che non c’entrano un acca insomma. Ma noi ora si fa un po’ di chiarezza, prima che il buio ci travolga tutti.

Leggi tutto... | 6 commenti
diritto e rovescio : Quesito d’un amico fermato dalla polizia
di giuseppe , Tue 8 April 2008 7:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Stavo guidando serenamente ed allegramente la mia nuova automobile quando venni fermato dalla polizia, la quale mi intimò di aprire il bagagliaio. Naturalmente, obbedii prontamente, ma mi chiedo e ti chiedo: potevano farlo?

Secondo il mio parere, mio giovine amico, la polizia non avrebbe potuto rovistare fra le tue cose. Non avendo nulla da nascondere, hai fatto bene a non creare problemi. Ma senti invece cosa ho da dirti, qualora avessi qualcosa da nascondere.

Leggi tutto... | 3 commenti
(sfoglia) « 1 2 (3) 4 » (sfoglia)