Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

RSS
(sfoglia) « 1 ... 4 5 6 (7) 8 9 » (sfoglia)
sociografie : Artemio, vacanziere suo malgrado
di pietropacelli , Wed 3 September 2008 8:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Quella del vacanziere suo malgrado, è una figura ricorrente nella gran giostra delle ferie. Si tratta di persona di sesso prevalentemente maschile, super concentrata nel lavoro proferssionale, che solo riesce a dargli una ragione di vita. Lo si riconosce con facilità; l’abbigliamento, l’atteggiamento, l’espressione, le cose che porta con sé ovunque – spiaggia, sentiero di montagna o museo che sia - lo marcano in modo inequivocabile.

Questo strano tipo di uomo super impegnato ritiene che le sue migliori ferie siano quelle che trascorre nel suo luogo di lavoro, nel suo ambiente quotidiano. Il rito delle ferie con la famiglia a cui è costretto ad adeguarsi una o due volte all’anno, costituisce per lui un momento di imbarazzo, di noia, di fastidio.

Leggi tutto... | 1 commento
sociografie : l' Assessore
di pietropacelli , Sun 3 August 2008 9:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Arnaldo era stato eletto Assessore da pochi mesi; data la sua provenienza sindacale, aveva vissuto quella nomina come un punto di arrivo, la conferma dei suoi grandi meriti e delle sue non comuni capacità, la conquista di un successo che, in qualche modo, gli era dovuto ed era giusto.

Nei primi tempi del suo nuovo prestigioso incarico lo si vedeva passeggiare nei corridoi del palazzo, dialogare con qualche suo nuovo cortigiano – i nuovi cortigiani non mancano mai - delle varie questioni “essenziali e decisive” riguardanti i principali problemi del territorio che Lui governava. Spesso era accompagnato da sindacalisti, suoi antichi colleghi, che lo avevano individuato come fermo punto di riferimento.

Leggi tutto... | Commenti?
sociografie : Un nido di psichiatri
di pietropacelli , Thu 3 July 2008 8:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

In una piccola città del Centro-Italia, tempo fa, era in corso la selezione di uno Psichiatra cui affidare la riorganizzazione e la gestione dei ‘Servizi psichiatrici e del disagio sociale’. Facevo parte della Commissione che doveva proporre al Sindaco la persona idonea. La scelta era delicata ed impegnativa, e noi commissari eravamo sinceramente intenzionati a sceglier bene, senza condizionamenti e/o favoritismi. Vennero i giorni dell’analisi dei curricula e dello svolgimento dei colloqui.

Sei erano i candidati, tutti dotati di grande esperienza e della massima qualificazione: i primi colloqui ci lasciarono un’ottima impressione, ma anche un forte senso d’imbarazzo: la scelta si presentava molto difficile. Sennonché, nei giorni seguenti cominciarono a verificarsi fatti spiacevoli; pervennero al nostro indirizzo diverse lettere anonime che impietosamente ci informavano sulla “vera natura” dei vari candidati. Il venticello sottile della diffamazione non ne risparmiò nessuno.

Leggi tutto... | Commenti?
sociografie : Il Guru del Cimino
di pietropacelli , Tue 3 June 2008 8:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Qualche tempo fa, alle falde del monte Cimino, in terra di Tuscia, viveva, e forse vive ancora, un Guru famoso e riverito. Mi capitò di andarlo a trovare, per motivi sui quali è saggio e pio sorvolare e, dopo una breve attesa, fui ammesso, insieme ai miei due accompagnatori, al suo cospetto.

Lo notai da lontano: s’avanzava verso di noi, con passo e aspetto maestoso, un’età indefinibile, ma, di certo, più che avanzata, i capelli lunghi e fluidi, color argento, un sorriso largamente comprensivo. Alla sua destra e alla sua sinistra incedevano due ancelle in tunica bianca, esili, filiformi, pallide, e molto belle. Intorno, in un vasto giardino, si affollavano alcune centinaia di persone, in fiduciosa attesa di essere ammesse alla presenza del Guru.

Leggi tutto... | 1 commento
sociografie : Gli occhi di Michele
di pietropacelli , Sat 3 May 2008 8:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

“Gli occhi sono lo specchio dell’anima” diceva sempre mia nonna. Ebbi occasione di capire a fondo il significato di queste parole in una fase molto movimentata della mia vita, allorché, in uno stesso ambiente di lavoro e in un lasso di tempo abbastanza breve, ricoprii diversi ruoli professionali.

Iniziai la mia carriera lavorativa con una qualifica di impiegato semplice in un ambiente con molto personale; all’inizio mi trovai in uno stadio semi-militaresco nel quale venivo praticamente visto e trattato come ciò che, in effetti, ero: una matricola alle prime armi. Gli occhi dei colleghi erano talvolta bonari, comprensivi, di superiorità o anche, abbastanza spesso, indifferenti o arroganti, a seconda del carattere e della cultura dell’osservante.

Leggi tutto... | 1 commento
(sfoglia) « 1 ... 4 5 6 (7) 8 9 » (sfoglia)