Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

RSS
agathotopia : Storia d'Italia e monumenti equestri
di unviaggiatore , Fri 30 November 2018 4:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  


statua


La statua del duca Emanuele Filiberto a Torino, che significato hanno le zampe del cavallo nei monumenti equestri? Se le due zampe anteriori sono sollevate il condottiero è morto da eroe in battaglia, se tutte le zampe sono a terra il cavaliere è morto per cause naturali, se ha una zampa sollevata il cavaliere è morto per le ferite riportate in battaglia. Il cavallo di Emanuele Filiberto ha una zampa alzata, infatti lui, grande bevitore di vino, è morto di cirrosi epatica. Strano modo di raccontare la storia.

Giuliano Cabrini

Commenti?
poesie su commissione : La morte triste
di fulmini , Wed 21 November 2018 4:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  


La morte triste prevedo sarà
perché non potrò più leggervi
ascoltarvi
abbracciarvi
vedervi
annusarvi
ricordarvi
niente potrò dimentico
del mondo intero lontano
silenzioso
muto
scorporato

Voi invece leggermi potrete
e vedermi in ombra
e ricordarmi
niente altro però
niente abbracci
niente carezze
niente sguardi
niente calore

Freddo solo freddo fra noi
il Sole si sarà spento prima di sparire
la Luna non potrà col Sole
far l’Amore

Pasquale Misuraca (mattina del 15 novembre 2018)

Leggi tutto... | 2 commenti
lo spacco : Quadro autunnale di Umit
di umit , Fri 26 October 2018 4:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  


dipinto

Umit Inatci, 2018

Commenti?
la lingua rubata : Alexandra Zambà - Mai vista tanta acqua
di AlfaZita , Wed 17 October 2018 4:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  


Alexandra Zambà, alle 3 di mattina di domenica 14 ottobre 2018, a Palazzo Farnese di Piacenza – brano del suo intervento nella maratona di poesia "La piuma sul baratro", iniziata alle ore 21 di sabato 13 ottobre e conclusa alle ore 22 di domenica 14 ottobre 2018. Dialogo del Realismo terminale, movimento poetico fondato da Guido Oldani, con oltre 100 poeti italiani, a cura del Direttore del Piccolo Museo della Poesia Massimo Silvotti.

https://www.youtube.com/watch?v=GSWQo9Ed0O0&t=4s

Commenti?
la lingua rubata : AlfaZita a Piacenza
di AlfaZita , Thu 11 October 2018 4:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  


Italia creativa e solidale.
A partire dalle ore 21 di sabato 13 ottobre, e fino alle ore 22 di domenica 14 ottobre 2018, presso Palazzo Farnese a Piacenza, si terrà l’evento “La piuma sul baratro”, dialogo del Realismo terminale con oltre 100 poeti italiani, a cura di Massimo Silvotti. Si tratta di un evento unico nel suo genere in Italia.
Per 25 ore poeti provenienti da tutta la nazione leggeranno proprie opere ininterrottamente.
La manifestazione, promossa dal Piccolo Museo della Poesia di Piacenza con la collaborazione del Comune di Piacenza e il contributo del Rotary Club Piacenza, si terrà all’interno della suggestiva cornice della cittadella viscontea di Palazzo Farnese. La particolarità consiste nell’iniziativa del movimento poetico REALISMO TERMINALE (http://www.fulminiesaette.it/modules/news/article.php?storyid=3898), fondato dal poeta Guido Oldani, a porsi in dialogo con la poesia contemporanea, con la presenza dei poeti aderenti al movimento e autori dell’antologia “Luci di Posizione”: Giusy Cafari Panico, Franco Dionesalvi, Giuseppe Langella, Valentina Neri, Marco Pellegrini e ovviamente lo stesso Oldani, e molti noti autori che si alterneranno nelle letture - tra i quali la nostra AlfaZita - Alexandra Zambà.

due donne

Pasquale Misuraca, Limassol - 26 maggio 2018 - Alexandra ed Ελενα Τουμαζη


Tra i rilevanti ospiti, interverrà Giampiero Neri, decano dei poeti italiani. Uno spazio sarà riservato alla lettura di liriche composte dal Laboratorio Poetico del carcere di Opera e da studenti del Liceo Artistico Cassinari. Ci saranno molteplici inserti artistici e creativi con la performance pittorica in estemporanea dell’artista Giuseppe Donnaloia, degli attori Corrado Calda, Gilberto Colla, Roberto Carusi e Domitilla Colombo, danzatrici, percussionisti, i musicisti “Poeticanti” e altri strumentisti e cantanti. L’evento ha avuto un’anteprima domenica 7 ottobre presso la Casa della Poesia Trotter di Milano con la presenza di Guido Oldani, Massimo Silvotti e altri esponenti del Piccolo Museo e del movimento del Realismo Terminale.
Il comitato organizzativo, coordinato dallo stesso Silvotti, è formato da Giusy Cafari Panico, Sabrina De Canio, Domenico Ferrari Cesena, Doriana Riva.

Commenti?