Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

(sfoglia) « 1 ... 831 832 833 (834) 835 836 837 ... 931 » (sfoglia)
il fonografo di Edison : Tecnologia e Musica
di lorenzolevrini , Sat 29 December 2007 9:50
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  



In the first article in this column, we confronted analogue and digital technologies relating to the arts and concluded that, although it is very possible for one technology to be more suitable than another for a particular job, there is no overall winner. But the situation around us does not seem to reflect this conclusion - in all of the audio-visual arts, digital technology seems to have taken over a huge chunk of the field. In this article I’d like to examine the rise of digital technology in the music industry over the last twenty-five years, and how it relates to the music itself.

Leggi tutto... | Commenti?
briciole musicali : Rachmaninov: Vocalise
di venises , Sat 29 December 2007 8:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Sergei Rachmaninov (1873-1943) fu un bambino prodigio però di una categoria specialissima: quella dei talenti pigri. Era altissimo (quasi due metri) e aveva delle mani gigantesche. Fu un virtuoso del pianoforte e la bravura dell’esecutore rese la vita difficile al compositore. Tchaikovsky lo scoprì e lo incoraggiò. Si recava alle sue performances e batteva furiosamente le mani alla fine, decretando con la propria autorità musicale l’inevitabile successo dell’amico più giovane. Nel 1892 vive una vita intera: scrive Morceaux de Fantaisie per piano (includono il famosissimo ‘Preludio in C sharp minor’, che lo perseguiterà per il resto della vita); viene scoperto da Tchaikovsky; scrive il suo primo Piano Concerto (Op. 1). Non è più solo un pianista: è diventato un compositore.
L’anno successivo Tchaikovsky muore e così Sergei perde il suo mentore.

Leggi tutto... | 1 commento
briciole musicali : Pruriti (indovinelli)
di venises , Sat 29 December 2007 3:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

[Indovinello: Chi ha composto questa musica?

Eccovi qualche aiutino:
1) era russo, perse la madre da bambino, era un virtuoso del pianoforte
2) non era un genio ma al più un talento
3) a diciannove anni, scrisse un famosissimo Preludio in C sharp minor che il pubblico non smise mai di chiedergli di eseguire e la cui popolarità – a suo dire – oscurava composizioni più belle ma successive
4) quando compose la musica che state ascoltando il fuoco sacro gli si era spento ed era precipitato ormai nei luoghi comuni
5) adorava Tchaikovsky, che però lo rimproverava di eseguire la sua ‘Sleeping Beauty’ con troppo rispetto, di subordinare il proprio slancio all’autorità e così di privare il lavoro di forza e brillantezza
6) nel 1923, dopo averne studiato i disegni, regalò circa 60.000$ (di oggi) a Igor Sikorsky dicendogli: “Credo in te, inizia a costruire i tuoi aeroplani, me li ridarai quando potrai”.
7) Non si considerava affatto un bravo pianista e quando le sue esecuzioni al pianoforte erano trasmesse in diretta alla radio, pretendeva che invece venisse trasmessa una sua registrazione al posto dell’esecuzione dal vivo.
8) Non eseguì mai più al piano il suo Terzo Concerto per Pianoforte ed Orchestra dopo averne ascoltato l’esecuzione di Vladimir Horowitz.

Leggi tutto... | Commenti?
la lingua rubata : un gocciolare
di AlfaZita , Fri 28 December 2007 8:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

[da UNA DOZZINA DI PENSIERI SGHEMBI]

3)

Un gocciolare
di grondaia ferrosa
labbra indecise mormorio del mare
calmo - cromato di ambra rugiada -
tettoia inclinata
e
un gocciolare.

Commenti?
dizionario sito : matematica e letteratura
di fulmini , Thu 27 December 2007 8:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Le dimostrazioni matematiche migliori sono quelle più brevi e argute. Così le mostrazioni letterarie.

Non ho scritto corte, bensì brevi (1).


(1) “Breve, d’ordinario, è più pregio che difetto; corto, più difetto che pregio. L’origine della voce latina è forse da una greca che vuol dire recidere. Sii breve e arguto, si fa dire Dante. Il corto non può essere arguto.”
Niccolò Tommaseo, Dizionario dei sinonimi della lingua italiana, 735.

Commenti?
(sfoglia) « 1 ... 831 832 833 (834) 835 836 837 ... 931 » (sfoglia)