Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

(sfoglia) « 1 ... 829 830 831 (832) 833 834 835 ... 910 » (sfoglia)
briciole musicali : Beethoven, concerto per violino
di venises , Tue 23 October 2007 6:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

I concerti per violino (seconda parte, Beethoven).

Per apprezzare la chiusura del Concerto per Violino ed Orchestra di Ludwig van Beethoven (1770-1827) dobbiamo innanzitutto guardare altrove, dobbiamo dapprima prestare attenzione all’apertura dell’ultimo movimento (che dura circa dieci minuti).



Beethoven sceglie un Rondò. (Il Rondò è una struttura musicale nella quale il motivo iniziale ritorna periodicamente). Un Rondò? Ma è pazzo? Come vedete, il violino apre il movimento con un motivo che poi è ripetuto identico dall’orchestra, non c’è contro-tema: la struttura meno indicata. E dove sta il secondo motivo, per il finale? Come diavolo li separerà, violino ed orchestra? Ludwig ha già rinunciato ad uno dei pochi trucchi disponibili (differenza di tema) per salvare la pelle al violino nel finale? Perché una simile scelta suicida?
Confusi come più non potremmo esserlo, passiamo ora ad ascoltare il finale.

Leggi tutto... | Commenti?
leOpereeiGiorni : Kim Rossi Stuart regista
di fulmini , Mon 22 October 2007 8:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Premessa
Questa è una ‘descrizione di descrizione’ di genere particolare: un regista descrive il film di un altro regista, di un altro descrittore. Su questo blog-rivista avete già letto e leggerete qualcosa del genere: per esempio, Guido Aragona architetto descrive opere di altri architetti nella sua rubrica mensile 'edifici contemporanei'.

Domanda:
Cosa vede-e-sente un regista quando vede-e-sente un film di un altro regista?

Leggi tutto... | Commenti?
briciole musicali : Mendelssohn, Concerto per Violino
di venises , Sun 21 October 2007 9:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

I concerti per violino (prima parte, Mendelssohn)

Ecco il problema (se problema c’è) che vorremmo proporvi oggi. Avete notato che i concerti per violino ed orchestra sono rari, che Beethoven, Brahms, Tchaikovsky, Mendhelssohn, etc hanno scritto, ciascuno, un solo concerto per Violino ed Orchestra? Magari parecchi concerti per Pianoforte ed Orchestra ma uno solo per violino ed orchestra? Perché? C’è una ragione? Vorremmo avanzare un’ipotesi, improbabile ed ardita, quasi certamente sbagliata, eppure…. Eccola: perché è maledettamente difficile concludere un concerto per violino ed orchestra. Scrivere un concerto per violino ed orchestra non è né più complicato né più semplice dello scrivere un qualsiasi altro pezzo per orchestra. Ma la chiusura, no, quella è un’altra cosa. Dov’è la difficoltà? Sta nel fatto che con le grandi orchestre (il problema non si poneva sino a Mozart), il violino, che è e deve restare la grande star, rischia di essere sommerso dal suono dell’Orchestra nel ‘Finale’, il quale a sua volta deve essere rigorosamente in crescendo. Come si fa a far crescere il suono dell’orchestra (piena tra l’altro di violini) e conservare il violino solista in primo piano sino alla fine? Questo, secondo me, il problema.
I trucchi sono sempre gli stessi: 1) violino ed orchestra suonano due motivi separati (separazione tematica); 2) il violino è in controtempo rispetto all’orchestra (per così dire, suona nelle pause dell’orchestra e viceversa, separazione temporale); 3) il suono del violino è molto più in alto del resto dell’orchestra (in una zona del pentagramma interdetta all’orchestra, separazione in frequenza). Queste le possibilità, questi i trucchi, non molto.

Leggi tutto... | 2 commenti
fotoGrafie : disegno-dipinto di Eftimios
di fulmini , Sun 21 October 2007 7:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

(Pubblico qui la riproduzione fotografica di uno dei disegni-dipinti di Eftimios, volutamente sovraimpresso alla mia immagine riflessa, per ricordarvi, per ricordarti che Vita breve di Eftimios è una-cronaca-e-una-testimonianza (come i 'Vangeli' tutti), un-resoconto-e-un racconto (come le 'Storie' di Tucidide).)

Leggi tutto... | 1 commento
eyes wide open : 4 - Crisi del cinema italiano (parte 2 BIS)
di fabiobenincasa , Sat 20 October 2007 7:30
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Il buon Fulmini mi ha contestato un abuso di polisillabi nel post di un mese fa e mi ha instillato il timore di non essere stato chiaro verso tutti. Facciamo perciò un passo indietro. Erase and rewind.

Il cinema italiano entra in crisi e sparisce per tanti motivi assortiti fra il 1975 e il 1980. Sono anni nei quali la società cambia a livello globale. Se volete sapere quanto erano diversi gli anni Settanta dagli Ottanta in Italia basta guardare la differenza di concezione fra una Fiat 127 e una Fiat Uno. In tutto l’Occidente si verificano dei cambiamenti di mentalità profondi i cui effetti si stanno ancora dispiegando davanti a noi.

Leggi tutto... | Commenti?
(sfoglia) « 1 ... 829 830 831 (832) 833 834 835 ... 910 » (sfoglia)