Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

(sfoglia) « 1 ... 828 829 830 (831) 832 833 834 ... 915 » (sfoglia)
lo spacco : irritazioni
di umit , Fri 9 November 2007 8:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

1.
le memorie attizzano il mio rancore
quel passato decorato di guerre giuste
ovunque sangue ovunque maledizione
so che nella pancia del mio mare
non partoriscono le balene
ma quanti squali mi mordono il cuore

3.
ama mi la mia terra ama mi
accarezza mi con le tue mani di color verde rame
i corvi dipinti di bianco fin quando
fingeranno la pace

4.
lacrime di cristallo dei pianti azzurri
non strozzeranno astruso sentimento d’odio
mare nostrum ed alibi del macabro suicidio

5.
colpe complici corpi scomparsi
monumenti ad onore dei caduti mai ritrovati
silenzi sincronizzati all’assenza della verità
la verità punge
la verità costringe
la verità respinge
la verità non finge
la verità é pericolosa
ingombra sempre di piu
il senso di colpa

6.
affannosa attesa per un tempo ignoto
ora non é ora dell’ora me ora é ora...

Commenti?
lo spacco : opus magnum
di umit , Fri 9 November 2007 8:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  



[Umit Inatci, Opus Magnum, 2005, acrilico, 160x160 cm]

Commenti?
poesie su commissione : Mi dicono
di fulmini , Thu 8 November 2007 8:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Mi dicono le figlie che New Haven
vuol dire Nuovo Porto
ma non trovo l’ancora e le vele
gonfie di non so quale vento
mi trascinano di nuovo in alto mare
perdo il profilo
dei volti corpi case alberi strade
delle ultime care
luci del Novecento
eppure mi viene voglia di cantare.

Commenti?
racconti di poche parole : la compagna di viaggio
di fulmini , Thu 8 November 2007 7:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Sto al suo fianco, lei è tesa, è irrequieta, non sta nella pelle. Dove sta? Domandiamoci prima dove vorrebbe stare: nell’aria, come una saetta tra la corda e il bersaglio, e dove vorrebbe vivere: nel tempo presente, tra il passato e il futuro. Ma non può: qualcosa la trattiene, e sta nell’inferno senza tempo e senza spazio: non vive, non nasce, non muore.

Leggi tutto... | Commenti?
agathotopia : Una scatola con dei motivi allegri
di unviaggiatore , Wed 7 November 2007 2:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Era una statuetta di gesso smaltato, piuttosto brutta. Non si capiva neppure bene che cosa volesse raffigurare, di certo un ragazzo vestito in modo dimesso, certo un povero. L'aveva comprata Greta, sicuramente in un mercatino itinerante, doveva averla trovata in mezzo ad altre tutte uguali.

L'aveva messa, tra il disappunto degli altri componenti della famiglia, su un bel mobiletto in mezzo ad altre statuine più belle, certo di valore. Non avevano torto, era proprio brutto e in mezzo alle altre si notava ancora di più. Si sentiva imbarazzato, lui ammesso tra quelle statuine di porcellana finissima che sembravano snobbarlo, imbarazzato come l'operaio di Pasolini ammesso tra gli affreschi di Piero a Arezzo. Loro erano sicuramente ricche, tutte avevano qualcosa in mano, lui non aveva niente.
Le spolveravano con delicatezza, certo pulivano anche lui, ma in modo diverso, con fastidio per non dispiacere a Greta, lo rimettevano sul mobile in modo quasi violento, forse nella speranza che si rompesse. Riuscirono solo a lasciare dei segni sul legno e questo aumentò la loro ostilità verso di lui. L'artigiano che l'aveva modellato non era un artista ma gli aveva dato robustezza e poi Greta lo voleva, a volte lo puliva lei con cura, allora pensava che forse non era così brutto.

Leggi tutto... | Commenti?
(sfoglia) « 1 ... 828 829 830 (831) 832 833 834 ... 915 » (sfoglia)