Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

(sfoglia) « 1 ... 771 772 773 (774) 775 776 777 ... 797 » (sfoglia)
racconti di poche parole : Voce di uno che grida
di fulmini , Mon 5 February 2007 2:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Barcolla, trema, una bottiglia di birra stretta in una mano, una sigaretta fra le dita dell’altra, la testa ammantata da un giaccone, va incontro a un passante, s’impunta, torce il viso verso l’alto, lo ripiega sul petto, mi scopre, sgrana gli occhi e grida: “NUN ME GUARDÀ !” Striscio lo sguardo sul selciato e lungo il muro e in alto fino a incontrare il cielo, dipinto a festa d’azzurro “Strano…” - mi passa per la testa - “sembra che lui, il cielo, non abbia sentito gridare…” quando: “NUN ME GUARDÀ !” mi risuona dentro, e spero sia la voce di un dio pentito.

Commenti?
haiku rimati : Figlia sorella
di fulmini , Fri 2 February 2007 7:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  


Figlia sorella
danza lungo i cigli
la finocchiella.

Commenti?
racconti di poche parole : Alessandro il Grande
di fulmini , Thu 1 February 2007 2:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Come e perché sia morto giovane Alessandro, se raffreddato da un fiume babilonese o avvelenato da un veleno macedone, per invidia degli dèi o gelosia degli uomini, è incerto. Aveva appena conquistato il mondo e si trattava ormai di amministrarlo: cosa da vecchi, pensò una sera di maggio. Che importa poi se l’acqua o la polvere, la malattia o il vino, abbiano fatto il resto?

Commenti?
poesie su commissione : Da quali occhi
di fulmini , Wed 31 January 2007 7:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Da quali occhi e quali bocche era
ADORATA
non so questa donna finita in lettere
magre maiuscole su un frammento
di marmo grigio murato a pavimento
in un vicolo cieco
affianco l’inverno del Verano
né quale malattia
[lu]NGA E ATROCE
l’ha strappata al sole all’aria forse
a te che sogni invano.
Ma tutto so tutto riconosco
come un amico
[l’i]MMENSO DOLORE
che chiude questo spezzato
conto d’amore del passato.

Commenti?
racconti di racconti : Misericordia voglio, non sacrificio!
di fulmini , Tue 30 January 2007 6:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Nella casa di Orlando e Luisella, l’amica di Lenola, ho trovato un crocefisso allegro e commovente come la canzone “Un uomo vivo” di Vinicio Capossela. In questo crocefisso (che era della madre della madre di Luisella, nonna Nina) Gesù non è più crocefisso, non agonizza, non mostra la tristezza e il vanto del sacrificio – “Misericordia voglio, non sacrificio!” - le sue mani sono libere, liberi i piedi, il viso teso nel vento che la sua bocca respira, vola, è rinato prima di morire, è sorpreso, attonito e “non sa cosa fare”.

Commenti?
(sfoglia) « 1 ... 771 772 773 (774) 775 776 777 ... 797 » (sfoglia)