Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

e Borsellino

di  fulmini Data Tue 22 July 2008 8:00

Pensava e diceva Paolo Borsellino (che era di destra, come mio zio Angelo Marra, ma poco importa essere ‘di destra’ o ‘di sinistra’ nel bel mezzo di una ‘crisi organica’ (Antonio Gramsci) come questa, dal momento che “l’importante non è se il gatto sia rosso o nero, l’importante è che mangi il topo’ (Deng Xiaoping) – e in questo caso bisogna seriamente capire cosa voleva scherzosamente dire Achille Campanile: "una mano lava l'altra e tutte e due rubano l'asciugamano") che la mafia sarà sconfitta quando si supererà la dominante “onnipotenza dilettantistica dei giudici che capiscono e decidono tutto”.

Ed io penso che sarà superata la concezione monarchica (trascendente) della religione – fondata sull’idea di un Dio onnipotente dilettante – attraverso l’affermazione di una concezione repubblicana (immanente) della religione, fondata sull’idea di un Dio scienziato sperimentatore. Al quale l’essere umano possa superbamente aspirare a somigliare (“Siate perfetti come è perfetto il Padre Celeste.” – Gesù di Nazareth) e nel quale possa allegramente rispecchiarsi (“Non quiero ser copia de nadie / Pues soy imagen de Dios.” - Padre Esteban Gumucio)

Invia un commento
Regole per i commenti*
Tutti i commenti richiedono l'approvazione da parte di un amministratore.
Titolo*
Icona del messaggio*
Messaggio*
url email imgsrc image code quote
 ESEMPIO
bold italic underline linethrough   


 [altro...]
Opzioni*
Abilita faccine 
Abilita tag XOOPS 
A capo automatico