Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

iLibrieleNotti : Le Teorie del Tutto
di fulmini , Sat 15 February 2020 4:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  


strada e passanti

20. Roma, Viale di Trastevere, gennaio 2008


Ci sono persone che cercano di costruire per sé e per altri una Teoria del Tutto, per darsi e dare ragione di cosa stia succedendo nel mondo grande e terribile, e persone che tirano a campare, che agiscono come tronchi nel fiume, e adottano una qualche teoria del tutto bella e pronta, come nel campo religioso ed etico il cristianesimo o il buddismo, o nel campo sociale e politico il comunismo o il fascismo.

Facciamo qualche nome di questi costruttori di una Teoria del Tutto in diversi terreni culturali: sono i grandi religiosi, come Gesù o Buddha, Maometto o Bahá'u'lláh. i grandi filosofi, come Platone o Hegel, Plotino o Giordano Bruno, i grandi scienziati, come Einstein o Hawking, Darwin o Marx, i grandi scrittori, come Dante o Kafka, Omero o Cervantes.

Anche Luis Razeto ed io apparteniamo (tutte le proporzioni rispettate) a questa compagnia, e da mezzo secolo andiamo proponendo una Teoria del Tutto sul terreno delle scienze economiche e sociali e politiche e storiche.

Secondo questa Teoria del Tutto, che chiamiamo con Gramsci "scienza della storia e della politica", gli umani vivono non in un unico tempo indeterminato, dall'apparizione dell'Homo Sapiens e fino ad oggi e fino alla sparizione dell'essere umano, ma dentro civiltà determinate geograficamente e storicamente, che nascono una dopo l'altra, e nascono una dopo l'altra in dissolvenza incrociata.

Queste dissolvenze incrociate le chiamiamo 'crisi di civiltà', e questa crisi di civiltà che stiamo vivendo dall'inizio del Novecento è la 'crisi della civiltà moderna', nel senso della morte della civiltà che è nata in Europa tra Quattrocento e Cinquecento e della nascita della nuova civiltà degli umani creativi e autonomi e solidali.

Uno dei libri più recenti nei quali questa nostra Teoria del Tutto è dispiegata in un linguaggio chiaro e tondo è un ebook illustrato da foto e disegni e brani di film e documentari, La Vita Nuova: http://pasqualemisuraca.com/sito/index.php/scienza/196-la-vita-nuova-versione-multimediale.html

Buona lettura, buona visione.

(La foto / copertina de La Vita Nuova l'ho scattata in Viale Trastevere, nel gennaio 2008.)

Da oggi sabato 15 febbraio 2020 il sito-rivista Fulmini e Saette diventa settimanale. Prendetevi tutto il tempo di lettura e scrittura e statevi bene.

Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
 
Si raccomanda di abilitare i cookies nel proprio browser prima di inviare un commento.
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Commenti