Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

leOpereeiGiorni : Edipo Re e Orson Welles
di fulmini , Wed 4 April 2018 4:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  


"Si può nascondere il fuoco, ma tutto quel fumo dove lo metti?" Così recita un antico proverbio indiano americano. Lo regalo spesso ai miei amici ancora fumatori, per giustificarli sorridendo. E lo ripeto a me stesso, in questo 2018 che doveva essere un anno sabbatico, un anno ozioso, ed è un anno di lavoro ininterrotto - pensando al teatro, al cinema, alle opere che sogno di fare fino alla fine.
https://www.youtube.com/watch?v=WyGLJdU1Eps&feature=youtu.be

Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
 
Si raccomanda di abilitare i cookies nel proprio browser prima di inviare un commento.
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Commenti
Inviato: 4/4/2018 4:29  Aggiornato: 4/4/2018 4:30
Ma. Maurizio Bettini 'Edipo Re' di Sofocle lo interpreta così: https://www.youtube.com/watch?v=-IbuQcXVXfE
Chi ha più ragione? Ragione ne abbiamo entrambi, secondo me. Il punto è chi ha più ragione, nel senso di: chi spiega meglio e di più il testo di Sofocle?
Secondo me ho più ragione io di Bettini, perché la mia spiegazione include la sua, come spiegazione secondaria, mentre la sua non comprende la mia, anzi la mia nemmeno la sospetta.