Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/include/common.php on line 96 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/include/common.php on line 109 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Ti ricordi di me? - la lingua rubata - Rubriche : Fulmini e Saette
Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

la lingua rubata : Ti ricordi di me?
di AlfaZita , Fri 9 June 2017 6:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

L'Associazione Ciprioti in Italia NIMA
con il patrocinio dell'Ambasciata della Repubblica di Cipro, della ASL e del Municipio Roma II
Vi Invita a ROMA
allo Spettacolo Teatrale "TI RICORDI DI ME ?

Martedì 13 giugno ore 19.00
TEATRO della Scuola G.Mazzini
Via Volsinio, 25 (quartiere Trieste / Municipio Roma II)
Regia: Alexandra Zambà
INGRESSO LIBERO

Lo spettacolo è una libera rappresentazione di pensieri. Ogni tanto appare la necessità di un personaggio di sapere come la pensano gli altri, di esistere; si gira e chiede “ti ricordi di me?” . Interpretano attori e ballerini professionali e dilettanti dal Centro Diurno Boemondo di Roma. La musica suonata in scena, le danze che trascinano i corpi, completano lo spettacolo.

Attori: Dimitris Evangelou - Ida De Santis - Valerio Pella - Rita Mastrosanti
Il Maestro Francesco Pecoraro e la SBANDA suonano sul palco

Informazioni Elena: +39 328 127 2521
Il teatro si raggiunge facilmente perché centrale ( è una traversa del Corso Trieste)
Si raggiunge con l'automobile, la metropolitana B fermata Sant' Agnese e molti bus che transitano su Corso Trieste.

Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
 
Si raccomanda di abilitare i cookies nel proprio browser prima di inviare un commento.
I commenti sono propriet dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Commenti