Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

la lingua rubata : Marzo
di AlfaZita , Sun 26 March 2017 4:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  


Marzo sta declinando, bisogna sbrigarsi con le cesoie
ultimare le potature
rimuovere i rami morti
per regalare la vita
tagliare per aprire la visuale lunga
e poi
con le cesoie ancora rimuovere rami malati
ripulire dagli insetti infestanti
avere cura
avere molta cura e attenzione mentre si fa il taglio
per non ferire, per non addolorare
curare le folti chiome
potare i rami superflui per regalare aria
arieggiare e aspettare il passaggio dei venti
permettere
alla luce di filtrare attraverso
rimuovere rami troppo fitti uno contro l’altro
dare forma per regalare bellezza a tutti
e ricordare che i vicini sono preziosi
non oltrepassare i limiti delle pietre miliari.

Alexandra Zambà

Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
 
Si raccomanda di abilitare i cookies nel proprio browser prima di inviare un commento.
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Commenti
Inviato: 26/3/2017 11:33  Aggiornato: 26/3/2017 11:33
Autore: fulmini

Poesia incantevole. Questa poesia è una metafora, questa metafora è una poesia.
Grazie, Alexandra.

Pasquale Misuraca