Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

poesie su commissione : Fuori e dentro
di Tania , Sun 12 February 2017 4:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

E quindi rientro, basta

un passo, la luce dentro

Ŕ accesa, ma

l'aria

Ŕ morbida, vibra piano, sento

che ci sei

Scorgo una luce

lÓ fuori, viene dall'interno

di te, trattengo i miei passi sulla porta

e sorrido, non pronuncio parole, nessun atomo

muove questa materia

indivisibile

.

Solo un pensiero

viaggia

su un'onda

lunga uguale


https://pioggiadinote.com/2017/02/10/ritratto-vii/

Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
 
Si raccomanda di abilitare i cookies nel proprio browser prima di inviare un commento.
I commenti sono proprietÓ dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Commenti
Inviato: 12/2/2017 7:31  Aggiornato: 12/2/2017 7:31
Autore: fulmini

Ho scritto da qualche parte che non sono i poeti che fanno le poesie ma le poesie i poeti. Una dichiarazione contro il professionismo.
Chi fa il poeta di professione si siede e scrive con intenzione una poesia. Ma non Ŕ detto che venga fuori da questa intenzione, da tale professionalitÓ, una poesia. Molte volte, troppe volte, vien fuori qualcosa che somiglia soltanto esteriormente ad una poesia.
Consideriamo invece una persona che di professione non fa il poeta o la poetessa. Per ragioni a lui o lei non tutte note scrive una poesia. Una vera poesia. In quel momento Ŕ poeta, o poetessa.
Questa vera e propria poesia di Tania lo mostra chiaramente, almeno a me.
Pasquale Misuraca