Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/include/common.php on line 96 Giazotto - briciole musicali - Rubriche : Fulmini e Saette
Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

briciole musicali : Giazotto
di venises , Sat 25 April 2015 5:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  


L'avete certamente già sentita, questa musica, certo che la conoscete bene.
E se vi dicessimo che l'autore è tale Remo Giazotto (1910-1998), allora sì che cadreste dalla sedia.
Ebbene, sì, conoscete tutti questo adagio del signor Giazotto perché il nostro lo compose basandosi su una linea di basso del grande Tommaso Albinoni (del quale era biografo) e, almeno inizialmente, attribuì la composizione al maestro (per intero).
Poi però, visto il successo della melodia, ci ripensò e se ne attribuì la paternità (per intero).
Nessuno ha mai visto il frammento originale, quindi la questione della paternità della composizione è, a tutt'oggi, indecidibile (ammesso che la questione stessa rivesta un qualche interesse).
E ammesso che una paternità condivisa sia un'eccezione nella storia della Creazione.







Tommaso Albinoni (1671-1751): Adagio in G minore



Vi è mai capitato di non riuscire a definire un concetto ma - quando lo incontrate - di saperlo riconoscere?
Bè, coloro che non sanno definire cosa sia la musica classica, la riconosceranno in questo pezzo.
Se poi si vuol capire, per differentiam, in cosa consista la 'non-sinfonicità' della musica leggera, basta ascoltare la versione dell'adagio ad opera di Sarah Brightman o dei Doors.


Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
 
Si raccomanda di abilitare i cookies nel proprio browser prima di inviare un commento.
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Commenti
Inviato: 26/4/2015 11:45  Aggiornato: 26/4/2015 11:45
Autore: fulmini

"Il padre è figlio di se stesso." Eraclito di Efeso
Inviato: 27/4/2015 12:59  Aggiornato: 27/4/2015 12:59
Autore: venises

Caro venises,
in fatto di attribuzioni a personaggi più famosi hai dimenticato di citare Pur ti miro, pur ti godo.

Inviato: 29/4/2015 20:30  Aggiornato: 29/4/2015 20:30
Autore: venises

Caro lettore,
fai benissimo a citare il caso di Monteverdi-Ferrari ma non l'abbiamo dimenticato affatto.
Aspettavamo appunto il contributo dei nostri lettori.
Vale.