Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

il legame : Progetto Ignoranza
di venises , Mon 6 October 2014 5:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Cimentiamoci con la nostra ignoranza. Rispondiamo alle domande prima che ci venga data la risposta. Vedrete che faremo tutti peggio degli scimpanzé.
Perché?
Perché leggiamo i giornali e guardiamo la televisione, che non sanno e che ci confondono.
Se il tempo che sprechiamo facendoci disinformare lo passassimo a cercare le risposte - basate sui fatti - su GAPMINDER, avremmo già fatto un passo verso la costruzione d’una società più evoluta.




Hans e Ola Rosling - Progetto Ignoranza



Immaginate un governo che promuovesse la conoscenza dei dati, che riducesse le tasse ai cittadini che si documentassero (a fronte di esami statali): immaginate come una tale società vedrebbe il proprio PIL crescere a percentuali mai viste prima? Immaginate la ricchezza di una nazione evoluta, i cui cittadini abbiano una conoscenza del mondo basata sui fatti, cittadini che non leggono stampa alcuna se questa non risponde a standard rigorosi (giornalisti che devono passare test trimestrali e che sono licenziati all’istante se non li passano: possono andare a fare un altro lavoro, se sanno di treni possono andare a lavorare alla stazione ferroviaria, per esempio), cittadini che non guardano alcun programma televisivo che non sia conforme a standard imposti dagli utenti stessi, utenti-consumatori-cittadini che impongono le proprie regole alla pubblicità e alle corporations, governo che impone tasse alle società sulla base del loro attivo promuovere la conoscenza fattuale contro l’ignoranza (l’ignoranza deprime l’economia e deteriora la qualità della vita).
Immaginate?





Hans Rosling - L’Ignoranza della Povertà








Hans Rosling - La Tecnologia libera le Donne




Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
 
Si raccomanda di abilitare i cookies nel proprio browser prima di inviare un commento.
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Commenti
Inviato: 6/10/2014 8:28  Aggiornato: 6/10/2014 8:29
Autore: fulmini

Buon giorno, Venises.

Il post è istruttivo, e il tuo linguaggio giustamente sferzante nei confronti dei giornali e della televisione. Non per caso stiamo lavorando insieme, e insieme ad altri amici, a questo sito-rivista di nuova concezione.

Ti regalo un aforisma dell'aforista maggiore del Novecento: "La finestra sul mondo può essere coperta anche con un giornale." Stanisław Jerzy Lec

E poi aggiungo una parola sulla conoscenza scientifica del mondo economico, sociale, politico, culturale che si produce e si può produrre sulla faccia della Terra. La statistica è stata utile, la statistica è utile. Ma la statistica ha seri limiti, e induce comportamenti e atteggiamenti complessi, buoni e cattivi. Bisognerebbe discutere anche di questo, non per spaccare il capello in quattro, ma per completare il ragionamento.

Tu che hai letto l'ebook 'La Traversata', sai di cosa parlo. Ai lettori che ancora non lo hanno fatto propongo un breve brano dell'ebook, nel quale si imposta il problema della critica alle leggi storiche e statistiche.

Pasquale