Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

Gesù : Dio, Adamo, Eva, Maria, Gesù
di unviaggiatore , Mon 3 March 2014 5:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Dio creò il cielo e la terra poi creò l'uomo per affidargli il dominio sulla terra, si rese presto conto che non aveva fatto un gran lavoro, l'uomo era incapace di assolvere il suo compito, aveva bisogno di qualcuno che lo aiutasse, che lo guidasse, che lo aiutasse nella crescita.

E Dio creò la donna.

Questa storia è stata scritta nel deserto, è stata scritta da un uomo che sapendo che lui era il centro del mondo, forse pensando che Dio si fosse espresso male o che il verbo aiutare non era del tutto comprensibile, scrisse quello che sicuramente era il volere di Dio, quindi Dio non creò la donna per aiutare l'uomo ma per servirlo.

Dio vide che l'uomo era violento, trasgrediva le leggi più naturali, decise quindi di mandare sulla terra chi poteva indicare la strada, si rendeva conto che non poteva, visti i risultati, creare un altro uomo come aveva fatto la prima volta ma non poteva neppure far nascere il maestro da un uomo, ne avrebbe ereditato i difetti. l'arroganza, la supponenza, la voglia di dominare. Per questa nascita poteva rinunciare al contributo di un uomo ma non a quello di una donna, e venne Gesù.

Potevano gli altri uomini accettare il fatto che Dio ritenesse una donna più degna di un uomo? Meglio cancellare le prove, meglio crocifiggerlo. Maria sarebbe passata in secondo piano, la donna sarebbe rimasta nel suo ruolo naturale, custodire il seme dell'uomo fino alla nascita del figlio e occuparsi delle faccende di casa, poteva al massimo lavorare per contribuire al mantenimento della famiglia.

Giuliano Cabrini

Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
 
Si raccomanda di abilitare i cookies nel proprio browser prima di inviare un commento.
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Commenti
Inviato: 3/3/2014 14:36  Aggiornato: 3/3/2014 14:36
Autore: fulmini

Tante idee in questo raccontino filosofico, Giuliano.

Ne prendo una. Dio ha creato la donna affinché aiutasse l'uomo, che non ce la faceva da solo a dominare la terra. Aiutare, non servire. Dominare, non coltivare.