Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

leOpereeiGiorni : Un maresciallo
di fulmini , Tue 5 March 2013 5:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

A vent'anni capita di avere fame e la porta della cucina era aperta, un panino e una pera, sarebbe bastato chiedere ma non l'ho fatto.
All'aperto mangiavo tranquillamente la pera quando ho sentito una voce dietro di me
-Artigliere preferisci un biglietto di punizione o un calcio in culo?-
Aveva i piedi grandi il maresciallo, tuttavia
-Un calcio signor maresciallo-
-Bene-
Posso dire che appoggiò semplicemente il piede, mi guardava divertito e:
-Il maresciallo Bistecca si vanta di poter dire che in tanti anni di onorata carriera non ha mai fatto un biglietto di punizione ma... calci in culo ne ha dati tanti-
Bistecca? Era il soprannome che qualcuno gli aveva dato, non sapevamo che lui lo sapesse.
Era simpatico il maresciallo.

Giuliano Cabrini

{Questo racconto è il capitolo ottavo del libro a puntate a quattro mani 'Il Sessantotto in Caserma'. L'intero lo trovi QUI }


Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
 
Si raccomanda di abilitare i cookies nel proprio browser prima di inviare un commento.
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Commenti