Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

briciole musicali : Biber: Sarabanda
di venises , Wed 5 March 2008 11:10
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

In musica la sarabanda è una danza in tempo ternario con la caratteristica che i secondi e terzi accenti della battuta sono spesso legati, così da produrre un ritmo particolare di semiminime e minime alternate. Le semiminime sono ritenute corrispondere ai passi trascinati nella danza.

Il nome appare per la prima volta in America Centrale: nel 1539, una danza denominata Zarabanda è menzionata in un poema scritto a Panama da Fernando Guzmán Mexía. Probabilmente la danza divenne popolare nelle colonie spagnole, prima di attraversare l'Atlantico e raggiungere la Spagna. Nonostante venisse bandita dalla Spagna nel 1583 perché ritenuta oscena, essa venne frequentemente citata nella letteratura del periodo (per esempio nelle opere di Miguel de Cervantes e Lope de Vega).
Più tardi essa divenne un movimento tipico della Suite barocca. Tutte e sei le suite per violoncello solo di Johann Sebastian Bach contengono una sarabanda.
Oggi vi offriamo una piccola collezione di sarabande di Franz Ignaz von Biber tratte dalla sua ‘Mensa Sonora’. Dapprima dalla Mensa Sonora I in D major, poi dalla MS II in F major ed infine dalla MS IV in B flat major.

Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
 
Si raccomanda di abilitare i cookies nel proprio browser prima di inviare un commento.
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Commenti