Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

briciole musicali : Inconfondibile
di venises , Fri 24 February 2012 4:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  


C'è davvero qualcosa d'inconfondibile nella musica di Mozart, un inafferrabile equilibrio, un'irresistibile bellezza che scaturisce dalla semplice genialità di ogni sviluppo.



Gaetano Valeri (1760-1822)
Sinfonia Rondò per Orchestra, in Do Maggiore (1791)
1. Allegro

Andrea Lucchesi (1741-1801): L’Inganno Scoperto
(ovvero: Il Conte Caramella, libretto di Carlo Goldoni)
Ouverture




Da Il Conte Caramella vi facciamo ora ascoltare l'aria del personaggio Brunoro Venga, venga il Negromante, interpretata per la prima volta dal vecchio Kappelmeister Ludwig van Beethoven nel maggio 1773 (morirà la vigilia di Natale dello stesso anno)1.



Venga, venga il negromante,
Non lo temo, non lo curo:
Colle mazze del tamburo
Io l’incanto disfarò.
Si vedrà ch’è un ignorante,
Come son tutti i suoi pari,
Che si buscan i denari
Da chi fede a lor prestò




_____________________________________
1 Stiamo ovviamente parlando dell'originale Ludwig van Beethoven.
E non del più noto nipote.

Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
 
Si raccomanda di abilitare i cookies nel proprio browser prima di inviare un commento.
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Commenti
Inviato: 24/2/2012 11:37  Aggiornato: 24/2/2012 11:37
Autore: fulmini

Bel post, Venises!

Una prova lampante che la creatività non è esclusiva di pochi, ma capacità diffusa in infinite gradazioni, e che non pochi, se si sviluppano, se si concentrano, se si scatenano, se si vogliono e ci vogliono bene, possono toccare vette conturbanti.

Pasquale