Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

leOpereeiGiorni : Nikita paranoica omicida
di nefeli , Tue 28 June 2011 6:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  
Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
 
Si raccomanda di abilitare i cookies nel proprio browser prima di inviare un commento.
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Commenti
Inviato: 28/6/2011 7:28  Aggiornato: 28/6/2011 7:28
Autore: fulmini

"Di tanto in tanto una figura femminile sicura di sé fa capolino in televisione". Notevole incipit, che dice molto scrivendo poco.

Ieri sera ho visto 'Vicky Cristina Barcelona', che tratteggia abbastanza bene questa insicurezza, o insicurezza a metà, delle figure femminili odierne - Vicky e Cristina, appunto - ma abbastanza male la figura architettonica della città di Barcelona.

Guido Aragona, commentando un mio commento su Facebook, ha notato che Allen tratta tutte le città come fossero Manhattan. Tu, che ne pensi?

Pasquale Misuraca
Inviato: 29/6/2011 0:34  Aggiornato: 29/6/2011 0:34
Autore: nefeli

Direi di si', direi che e' vero che Allen parla sempre della stessa citta', un po' come tutti gli artisti, del resto, che raccontano sempre una storia simile. A me pero', sia detto per inciso, Vicky etc. e' sembrato un film deludente.
Inviato: 29/6/2011 1:21  Aggiornato: 29/6/2011 1:24
Autore: venises

Oh, finalmente qualcuno che lo dice che CVB di Allen è un brutto film (non bruttissimo perché non è il caso d'usare superlativi! Diciamo 'brutto e basta' - o, alternativamente, 'brutto-brutto-brutto').
Con l'unica eccezione della recitazione della Cruz (gli altri due mamma mia).
Inviato: 1/7/2011 8:06  Aggiornato: 1/7/2011 8:06
Autore: unviaggiatore

Credo che Woody Allen sia più interessato ai personaggi che ai luoghi.
A proposito di luoghi, nel 2008, se ricordo bene, ho visto un film diretto da Michael Winterbottom, sceneggiatura di Laurence Coriat, il titolo del film è Genova. Non solo non ho capito quel titolo ma neppure perché sia stato girato proprio a Genova.