Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

fotoGrafie : Crisi organica
di fulmini , Tue 29 March 2011 6:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Madrid

Pasquale Misuraca, Madrid - Puerta del Sol, 8 novembre 2010 13:56

Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
 
Si raccomanda di abilitare i cookies nel proprio browser prima di inviare un commento.
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Commenti
Inviato: 29/3/2011 7:06  Aggiornato: 29/3/2011 7:06
Autore: unviaggiatore

Una bella fotografia che mostra una situazione. Un documento.

Giuliano Cabrini
Inviato: 29/3/2011 18:37  Aggiornato: 29/3/2011 18:37
Autore: fulmini

@ Giuliano

Contento che ti abbia convinto-commosso.

Sì, la situazione era interessante. Mi è venuto presto in mente: "questa potrebbe diventare una immagine della famosa <crisi organica>". Ma ho deciso di agire solo quando mi è parso che il contenuto angoscioso stesse trovando una sua forma rappresentativa: quella luce grigia, l'atmosfera sospesa, le nuvole livide, tutti quei neri verticali di lampioni e persone, le due diagonali di fila e fili, il casotto, nero pure lui e... con la coda dell'occhio, de solsayo, vedo convergere da sinistra e da destra questi due funzionari kafkiani. Due passi in vanti, due scatti - questo è il migliore.

Pasquale Misuraca
Inviato: 30/3/2011 17:08  Aggiornato: 30/3/2011 17:08
Otto novembre duemilaundici?

Scatto sul futuro!

Ciao
Inviato: 30/3/2011 17:26  Aggiornato: 30/3/2011 17:26
Autore: fulmini

Ho corretto la data - novembre 2010, e non 2011. Grazie, attento visitatore, attenta visitatrice. Sto sempre con un piede nel passato e uno nel futuro... e a volte rischio di confondermi, di impietrire, di cadere...