Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

briciole musicali : Indovinello
di venises , Wed 3 March 2010 5:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

In occasione della premiazione ECHO Klassik Award 2009, il gruppo "L'Arpeggiata" di Christina Pluhar, insieme a Philippe Jaroussky e a Nuria Rial eseguono due brani da noi già proposti.





Sapete riconoscere gli autori dei due brani?
(Attenzione al trabocchetto …. nulla è mai come sembra)



Per la soluzione, clicca su 'Leggi tutto' qui sotto.


SOLUZIONE

Il primo brano è la già citatissima Ciaccona di Maurizio Cazzati - qui eseguita con la parte solista affidata a violino e tromba (non due trombe, non due violini, non due eguali: una buona idea? A voi l'ardua sentenza).

Il secondo brano è introdotto dalla didascalia: Monteverdi, Duetto "Pur ti miro" dall'Incoronazione di Poppea (1643). Era questo il trabocchetto: il duetto non è di Monteverdi, ancorché tramandato come duetto conclusivo dell'ultima opera di Monteverdi.
Di chi è, allora? Con certezza non lo sappiamo. Probabilmente di Benedetto Ferrari (certamente suo è il testo).
Eccovi la storia (per sommi capi) di questo incantevole duetto.

Monteverdi compone l'Incoronazione su libretto dell'avvocato veneziano Gian Francesco Busenello per il carnevale del 1643. Il libretto non viene stampato. Sono giunte a noi due partiture dell'opera (una conservata a Venezia, l'altra a Napoli), entrambe acefale ed adespote, discendenti da un medesimo capostipite, ahimè smarrito. Fin qui, l'epopea dell'opera.
Per quel che riguarda il 'nostro' duetto conclusivo (che arriva illogicamente dopo la conclusione dell'azione dell'opera), questi appare per la prima volta….. due anni prima (1641) nell'opera Il Pastor Regio di Benedetto Ferrari (autore di parole e musica). Il testo del duetto compare anche nella raccolta Poesie Drammatiche del Ferrari nel 1644.
Il duetto (con quale musica?) compare anche nel Trionfo della Fatica del 1647, con musica di Filiberto Laurentii - e poi ancora nel Pericle Effeminato del 1653, con musica di Francesco Luccio.
La partitura che reca le note, la musica del duetto è del 1651.
In conclusione: il testo del duetto è del Ferrari, la musica potrebbe essere del Ferrari stesso, o forse del Laurentii - se non di Francesco Cavalli (redattore della partitura veneziana).
Dire che il duetto sia del Monteverdi è - a dir poco - una semplificazione.

Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
 
Si raccomanda di abilitare i cookies nel proprio browser prima di inviare un commento.
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Commenti
Inviato: 3/3/2010 13:20  Aggiornato: 3/3/2010 13:20
Autore: fulmini

@ Venises

Due brani incantevoli - non so proprio...

Non so nemmeno scegliere tra questa esecuzione della Berceuse di Chopin: http://www.youtube.com/watch?v=dsKxP_4byAk

e questa: http://www.youtube.com/watch?v=lUnf19MQOdo
Inviato: 3/3/2010 23:57  Aggiornato: 3/3/2010 23:57
Autore: venises

Abbiamo dato la soluzione dell' Indovinello-Trabocchetto
Inviato: 4/3/2010 8:14  Aggiornato: 4/3/2010 8:14
Autore: fulmini

@ Venises

Interessante la storia del duetto. Leggendola, la mia mente ha pensato a zig zag - prima la questione dei diritti d'autore, accesissima oggi al punto che i fonici di presa diretta lottano per ottenere il titolo di 'autore del suono', poi i ripetuti plagi di Umberto Galimberti, che ha copiato a più riprese brani di libri altrui senza citarli. Mi pare che stiano esagerando gli uni e l'altro. Una volta tanto, la virtù se la ride stando in mezzo.
Inviato: 6/3/2010 10:33  Aggiornato: 6/3/2010 10:33
Bentornato venises
Inviato: 17/3/2010 23:51  Aggiornato: 17/3/2010 23:51
Doron Sherwin suona il cornetto...