Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

saperi sociali : Francesco psichiatra a domicilio
di fulmini , Tue 27 October 2009 5:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  


Nell’ottobre di quattro anni fa ho girato e montato un documentario dal titolo Francesco psichiatra a domicilio. Domani, mercoledì 28 ottobre 2009, dalle ore 12.00 alle ore 14.00, nell'Aula V della Facoltà di Lettere della Università degli Studi "La Sapienza", nell'ambito del corso di Antropologia di Franca Romano – il documentario sarà proiettato e discusso. Saranno presenti Franca Romano, i suoi studenti e le sue studentesse, Francesco Porseo protagonista del documentario, io, e forse tu. Ci vediamo, ci parliamo, ci ascoltiamo, facciamo un tratto di strada insieme. Pasquale Misuraca

Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
 
Si raccomanda di abilitare i cookies nel proprio browser prima di inviare un commento.
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Commenti
Inviato: 27/10/2009 12:22  Aggiornato: 27/10/2009 12:22
Forse vengo - se mi danno il permesso dal lavoro. Ma posso chiederti cosa c'entri tu con la psichiatria? Dammi una ragione perchè l'hai fatto. Antonio
Inviato: 27/10/2009 13:16  Aggiornato: 27/10/2009 13:18
Autore: fulmini

@ Antonio

Meno male che mi hai chiesto una ragione perché l'ho fatto questo documentario (che ha per tema la psichiatria)! Perché le ragioni che mi hanno spinto a farlo sono tante, e non la finirei più. (Sono sempre tante le ragioni per cui si fanno le cose che si fanno, anche nel tuo caso, credo.)

Ecco una ragione.

Avevo realizzato nel 2005 un film su un pazzo ("Videodiario di un Re prigioniero"). Un film costruito in soggettiva assoluta giustificata: un pazzo, Orlando Orlandi, visto da dentro. Dopo due anni, nel 2007, mi è venuto in mente di fare un documentario sui pazzi visti da fuori, cioè sui medici che curano i pazzi, spinto dalla rivelazione di un amico psichiatra, Francesco Porseo. Francesco un giorno mi ha rivelato che l'indomani sarebbe andato, come ogni settimana, un giorno a settimana, a curare certi pazzi a domicilio. Ho pensato che Francesco Porseo era il medico che era mancato a Orlando Orlandi e... ho deciso di fare questo documentario.