Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/include/common.php on line 96 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/include/common.php on line 109 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Strict Standards: Non-static method XoopsLogger::instance() should not be called statically in /storage/content/36/1010336/fulminiesaette.it/public_html/class/logger.php on line 228 Utilità della poesia - haiku rimati - Rubriche : Fulmini e Saette
Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

haiku rimati : Utilità della poesia
di fulmini , Sat 9 January 2010 5:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

{Ri-pubblico qui il pezzo pubblicato sabato 3 ottobre su Alias, supplemento settimanale di musica, arti, ozio de “il manifesto”. Pasquale Misuraca}

Nel Dizionario delle idee ricevute Gustave Flaubert alla voce ‘poesia’ fa seguire la frase di senso comune ‘Del tutto inutile’. Associazione ironica: infatti non tutto ciò che è comune è buono. Diciamo di più: occorre difendere le delicatezze del buono dalle aggressioni del comune: “il buon senso c’era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune”- Alessandro Manzoni, Promessi Sposi.

Vorrei esercitare questa difesa... con le armi della poesia. Ecco di seguito sei poesie haiku sul vivere bene e morire al momento giusto - tratte dal libro Solo nel verso, che ho pubblicato per i tipi della casa editrice peQuod nell’ottobre 2008.

Contro il minimalismo

Per annegare
lascia la pozzanghera
scegli il mare.

A favore del massimalismo

Sui tram la sera
le mani verticali
teorie di ali.

Amore della semplicità

Ecco compare
come una virgola
fa respirare.

Amore della complessità

Solo nel verso
scorro sempre uguale
sempre diverso

Contro la vita eterna

La mia fortuna:
dopo tanto dolore
di te – si muore.

A favore dell’eutanasia

Vale la pena
la morte se la vita
vive appena.

L’haiku (俳句) è un genere poetico di antica tradizione giapponese, costituito di 17 sillabe articolate in tre versi: 5, 7, 5. Nei tempi moderni diverse innovazioni sono state introdotte in questo genere dai poeti di tutto il mondo. Riguardo i contenuti, c’è stato un allargamento progressivo dal campo originario delle ‘cose naturali’ a quello delle ‘cose umane’ (come nota Leonardo Vittorio Arena curatore della antologia Haiku, Bur 1995). Riguardo le forme, abbiamo ora con questo libro la rima. Utile anch’essa: a ritenere lo havere inteso.

Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
 
Si raccomanda di abilitare i cookies nel proprio browser prima di inviare un commento.
I commenti sono propriet dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Commenti
Inviato: 10/1/2010 16:06  Aggiornato: 10/1/2010 16:06
quando qualcuno che non ricordo intervistò Ungaretti chiedendogli a cosa servisse la poesia, lui fece un sorriso meraviglioso, i suoi occhi da gattone pazzo che luccicavano, e disse.
"Assolutamente a niente"
Inviato: 10/1/2010 16:55  Aggiornato: 10/1/2010 16:56
Autore: fulmini

Io capovolgerei (affettuosamente) la battuta di Giuseppe Ungaretti e direi: "Assolutamente a tutto"

Questo perché penso che nessun essere umano in quanto umano possa vivere senza poesia, se intendiamo la poesia nel senso più ampio, non restringendola alla poesia scritta e alla poesia dei poeti.

Certo, ciascun essere umano può vivere la poesia in vario modo e in varia misura, ma senza poesia... "Non si vive di solo pane", diceva Gesù, un essere umano pieno di poesia senza per questo essere poeta di professione. Pane e poesia, insomma, secondo me, sono egualmente utili a vivere una vita degna di essere vissuta. E non l'altra dopo l'uno, no: "Primum vivere, deinde philosophare" è un detto che mi ha sempre mandato ai pazzi.