Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

haiku rimati : Giugno. Sdrucciola
di fulmini , Fri 12 June 2009 7:30
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Giugno. Sdrucciola
nella tua mia sua mano
una lucciola.

Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
 
Si raccomanda di abilitare i cookies nel proprio browser prima di inviare un commento.
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Commenti
Inviato: 12/6/2009 8:28  Aggiornato: 12/6/2009 8:28
Ricordi giovanili allorché mi, ci facevano compagnia anche in camera, la notte; catturate e poi rilasciate a diffondere i loro messaggi di pulizia dell'aria.
Ne scriverò.
luigi
Inviato: 12/6/2009 9:22  Aggiornato: 12/6/2009 9:22
Autore: AlfaZita

Allora il bosco era l’attraversata
La notte i palpiti senza respiro

Io travasavo silenziose parole sdrucciole
Tu riempivi I miei capelli di lucciole.
Inviato: 14/6/2009 21:08  Aggiornato: 14/6/2009 21:08
Autore: eleonora

Quanta magia in questo haiku e nella poesia di Alfa Zita. L'haiku mi riporta indietro di anni e anni. Mi rivedo bambina in campagna insieme a una delle mie amiche del cuore di allora. Percorrevamo una stradina da casa mia alla piazza del paese e acchiappavamo le lucciole, talvolta passandocele dall'una all'altra, di mano in mano, prima di liberarle.