Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

i nostri inviati : Bianchi, Grigi, Neri
di lorenzolevrini , Tue 10 February 2009 7:00
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

Oxford Street Londra

Lorenzo Levrini, Oxford Street, Londra, gennaio 2009

Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
 
Si raccomanda di abilitare i cookies nel proprio browser prima di inviare un commento.
I commenti sono proprietą dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Commenti
Inviato: 10/2/2009 9:11  Aggiornato: 10/2/2009 9:11
Autore: fulmini

Gli sguardi, Lorenzo. Questi che ci cercano, quelli che ci evitano. Queste due onde fra le quali traversiamo la vita.
Inviato: 10/2/2009 16:02  Aggiornato: 10/2/2009 16:25
Autore: unviaggiatore

Bellissima inquadratura in un bellissimo bianco e nero. Hai colto l'attimo, le mani della ragazza in primo piano, il ragazzo che ascolta, il cucchiaino sul tavolo. Dietro il vetro un bambino guarda fuori. Una ragazza ascolta un giovane mentre vicino a lei due uomini parlano tra loro. Mi ricordo una sera d'estate in discoteca, eravamo sei amici, il giorno dopo ognuno di noi avrebbe descritto quella serata in maniera diversa, occhi diversi.
P.S.
Un pizzico di nostalgia, per un certo periodo ho abitato non molto lontano da Oxford Street, Inverness Terrace.
Ciao
Giuliano Cabrini
Inviato: 10/2/2009 23:10  Aggiornato: 10/2/2009 23:10
Autore: lorenzolevrini

Nel principio si trattava dello sguardo fra i due ragazzi [amanti? amore di qualche tipo di sicuro] e del bambino che sembra guardarli, o forse sta sollevando lo sguardo dalla sua bevanda per guardare fuori.. e probabilmente anche il fatto che tutto questo, in fondo, e' "natural". La gente nello sfondo e' un elemento compositivo che per me assume le connotazioni di 'sguardo' solo a posteriori. L'impressione finale e', come dice giustamente fulmini, quella dello 'sguardo', e degli sguardi complessivi. FotografiaDiStrada!
Inviato: 11/2/2009 10:59  Aggiornato: 11/2/2009 10:59
Grazie a tutti e tre per avermi aiutato a leggere la foto:
Ed indotto ad aggiungere che a me colpicono due distrazioni:
quella della seconda ragazza, che sembra non interessata a ciņ che le dice il "divisato" in piedi; e quella dell'uomo seduto dei due che parlano: chissą che non ci sia una correlazione tra i due distratti, sono allo stesso tavolino e lui guarda nella direzione di lei.
Petilino