Radio Fulmini

Per installare RadioFulmini sul tuo sito clicca qui
_________________
Chi siamo
Login
Per gli Iscritti
Ricerca

Ricerca avanzata


Questo sito-rivista è la prosecuzione del blog-rivista fulmini, che in diciotto mesi ha capitalizzato 180.000 visite. Per conoscere il funzionamento di questo sito-rivista si può leggere il "Chi siamo" qui in alto.

fotoGrafie : Nostalgia di Calabria (un paradiso abitato da diavoli)
di fulmini , Wed 10 December 2008 7:20
English version   Version Française   Versión español   Deutsch version  

il quartiere romano di centocelle

Roma, quartiere Centocelle, 6 dicembre 2008


Formato stampa Invia questa news ad un amico Crea un file PDF dalla news
 
Si raccomanda di abilitare i cookies nel proprio browser prima di inviare un commento.
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Commenti
Inviato: 10/12/2008 9:32  Aggiornato: 10/12/2008 9:32
A pensarci bene, cosa c'entra Centocelle di Roma con il "Paradiso abitato da diavoli" se non per la bruttura architettonica che é di ogni Terra?
Inviato: 10/12/2008 9:48  Aggiornato: 10/12/2008 9:48
Autore: fulmini

Ogni volta che vado a Centocelle, con quelle case basse che lasciano spazio al cielo, case provvisorie dintornate da giardini agrumati, e palme, e colori vivaci e sentore di periferia, periferia della città periferia dell'anima, mi salta agli occhi della mente la Calabria della mia infanzia e adolescenza. Le brutture architettoniche non le vedo più. E' uno sguardo da emigrante, certo, da fotografo, certo, anche da vecchio, certo. Ma è uno sguardo amoroso
Inviato: 11/12/2008 0:22  Aggiornato: 11/12/2008 0:22
Autore: guidoaragona

Singolare definizione della Calabria!
Di cui conosco in realtà più i diavoli che il paradiso! Infatti la famiglia di mio padre è calabrese, anche se lui era cresciuto a Messina ... quindi, anch'io sono un po' diavoletto insomma.